Strategie Avanzate di Acquisto di Opzioni Binarie Online

L’acquisto di opzioni binarie online si basa sulla possibilità di scegliere fra opzioni call o put. Quando un trader compra un’opzione, apre virtualmente una posizione long sull’opzione acquisita. L’acquisto di un’opzione call determina l’apertura di una posizione call long mentre l’acquisto di un’opzione put determina invece l’apertura di una posizione put long.

A parità di condizioni, se propendi per un rialzo del valore dell’asset sottostante, la scelta giusta da fare sarà seguire la strategia call long comprando opzioni call. Al contrario, qualora il sentiment del mercato sottostante fosse ribassista, sceglierai una strategia put long acquistando opzioni put.

Sia che tu scelga di acquisire opzioni call oppure put, in entrambi i casi il tuo desiderio sarà quello di vedere il valore del titolo sottostante in aumento per coprire il premio e ottenere dei profitti.

I fattori da prendere in considerazione nell’acquisto di opzioni binarie online
I trader pagano un premio in cambio della proprietà di un’opzione ed i fattori che possono influenzare l’importo di questo premio sono molteplici. Alcuni di questi fattori sono:

1) Out of money vs. at the money

Le opzioni out of money sono molto più economiche delle opzioni at the money. Tuttavia, il punto debole delle opzioni out of money sta nella maggiore probabilità di incorrere al momento della scadenza nella perdita dell’intero importo investito.

Le opzioni put con prezzi d’esercizio (strike price) più bassi sono molto più economiche. D’altro canto, per quanto riguarda le opzioni call, tanto più alto è il prezzo d’esercizio, tanto più “a buon mercato” sarà l’opzione.

Tenere conto solo dei premi non è però sufficiente. Osservando le opzioni at-the-money, si noterà come questa tipologia di opzione sia più costosa nonostante il fatto che i premi siano generalmente più bassi rispetto a quelli delle opzioni out-the-money. La ragione di questa discrepanza sta nel fatto che le opzioni at-the-money hanno un periodo di scadenza più lungo.

2) Periodo di scadenza

Un periodo di scadenza più lungo comporta una maggiore probabilità che il prezzo del bene sottostante si muova nella direzione prevista. Pertanto, le opzioni che hanno un intervallo di scadenza più ampio attirano più investitori e sono pertanto più costose.

3) Volatilità attesa dell’asset sottostante

Dato che gli asset rischiosi sono di solito più costosi rispetto a quelli più sicuri, le azioni che vengono considerate più volatili sono anche le più costose; per converso a opzioni con minore volatilità corrispondono premi più bassi.

Come faccio a riconoscere un’opzione conveniente da acquistare?
La verità è che non esistono opzioni buone o meno buone; tutto dipende dal valore del titolo sottostante. Allo stesso tempo, la durata di scadenza e il prezzo d’esercizio prescelti devono essere definiti in base alle caratteristiche dell’asset sottostante.

Se un trader crede che il titolo si muoverà significativamente in rialzo entro un breve periodo di tempo, seguendo una strategia prudente potrebbe acquistare un’opzione at-the-money con un periodo di scadenza a breve termine.

Generalmente i trader di opzioni binarie online acquistano opzioni a scopo speculativo. È però possibile anche investire in opzioni binarie per difendere una posizione nel titolo sottostante; puoi difendere una posizione call long acquistandone una put oppure proteggere una posizione call short seguendo una strategia call.

OpzionWeb, la piattaforma di opzioni binarie online leader del mercato, offre periodi di scadenza brevi dai 30 ai 60 secondi o opzioni a lungo termine dalla durata di un intero mese. Questa nuova modalità di trading unisce alti rendimenti ad una sicurezza massima, tutto vantaggio del trader.